Terni. Ennesima morte ‘bianca’: lavoratore decapitato dal figlio alla ‘ThyssenKrupp’: sciopero immediato

tyessen-krupp-azienda-1L’ennesima morte sul lavoro si è verificata poco dopo le 9 di oggi all’interno del Centro di finitura della Tk-Ast.

A perdere la vita è stato un lavoratore di 62 anni – Enrico Pezzanera – titolare di una ditta esterna di autotrasporti, colpito in pieno da rottami di ferro in fase di movimentazione.

L’uomo è stato raggiunto con una violenza tale che il materiale ferroso che lo ha colpito lo ha letteralmente decapitato.

A rendere ancora più terribile la dinamica – riporta il giornale Umbria 24 – c’è un un aspetto che va verificato: a manovrare il ‘ragno-calamita’ che stava spostando i rottami ferrosi e che avrebbe travolto l’uomo, sarebbe stato il figlio, 25 anni, con il quale lavorava.

Enrico Pezzanera – sposato e padre di due figli – da anni si occupava di selezionare e trasportare gli scarti di produzione all’acciaieria di viale Brin.

Tutto il materiale era destinato alla produzione di acciaio.

I lavoratori della Tk-Ast sono scesi in sciopero in tutti i siti fino alle ore 22.

(Fonte & Aggiornamenti: http://contropiano.org/lavoro-conflitto/item/26341-terni-lavoratore-muore-decapitato-alla-thyssenkrupp-sciopero-immediato -via Terni. Lavoratore muore decapitato alla ThyssenKrupp. Sciopero immediato – contropiano.org)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.