Caiazzo. Comune, nuovi balzelli: minoranza sull’Aventino

Cerreto-2013-10x15-Antimo

Antimo Cerreto

Sibillo-11x15-Raffaella

Ella Sibillo

“Vorremmo chiedere a Stefano Giaquinto, Patrizia Merola, Antonio Ponsillo, Antonio Di Sorbo e Giovanni Mastroianni con che coraggio approveranno le misure fiscali

 che poi riguardano le tasche dei loro e dei nostri concittadini!
E soprattutto se avranno il coraggio di guardare i caiatini negli occhi, dopo l’8 settembre!
Per i contribuenti caiatini si prospetta una mazzata da un milione di euro…”.
de+filio-10x15-rosa

Rosa De Filio

 Sembra un proclama, ma è invece una domanda, quella delle “cento pistole”, che i consiglieri di minoranza con in testa Raffaella Sibillo, Antimo Cerreto, Rosa De Filio e perchè no, anche Arianna Ponsillo che insieme alla De Rosa è fuoriuscita dal gruppo di maggioranza, faranno nei prossimi giorni ai loro colleghi sopra citati che rappresentano il governo della città di Caiazzo.

Ma andiamo con ordine.
Lunedì prossimo alle 18,00 è stata convocata in sessione straordinaria, la seduta di Consiglio Comunale per l’approvazione dei regolamenti attuativi delle tasse comunali.
Imu, Iuc, Tasi e Irpef, dopo mesi e mesi sono portate in assise dalla maggioranza consiliare.
Mercoledì c’è la seduta della Commissione Statuto e Regolamento che varerà la manovra fiscale (in città molti la definiscono in maniera molto ma molto diversa).
Da allora, per soli cinque giorni, la minoranza consiliare avrà l’opportunità di capire cosa si dovrà votare in aula.
La stessa componente della Commissione, Raffaella Sibillo, ha già preannunciato il suo no ai provvedimenti che il sindaco Tommaso Sgueglia e la maggioranza consiliare vogliono adottare:
Ponsillo-11x15-Arianna

Arianna Ponsillo

De+Rosa-11x15Rosetta

Rosetta De Rsa

“Abbiamo avuto un’intera estate davanti a noi, lasciando stare anche agosto.

Io personalmente, ma anche gli altri colleghi, ho dato la disponibilità a lavorare per trovare una soluzione che non fosse troppo oppressiva per i caiatini, ma non ho mai ricevuto aperture da parte del nostro sindaco.
Ora in quattro giorni dovremmo capire cosa è stato fatto da loro?
Non si gioca con le tasche dei cittadini caiatini!”.
Così la consigliera Sibillo si è espressa durante una breve intervista.
Ma la fibrillazione non c’è solo nella minoranza consiliare e nell’altro gruppo “Passione per Caiazzo” rappresentato appunto dalla Ponsillo.
Anche nella stessa maggioranza consiliare, voci diffuse, farebbero emergere ce non c’è sintonia tra i vari assessori e consiglieri comunali.
Addirittura è stato paventato qualche intervento clamoroso nella stessa seduta di lunedì prossimo.
Ma da qui a credere che il sindaco Tommaso Sgueglia possa essere defenestrato, al momento è impensabile.
Infatti con le elezioni regionali alle porte e con qualche probabile aspirazione di qualche politico “in carriera” oggi come oggi non conviene a nessuno dei componenti della maggioranza consiliare.
E poi qualcun altro vorrebbe ritornare alla tradizione che da queste parti ha visto, nel passato, che le elezioni comunali si svolgessero sempre in autunno!
(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © diritti riservati all’autore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.