Cardito (NA). Rapinatore 26enne ucciso alle spalle ‘per sbaglio’ da un carabiniere

carabiniere-15x11-morto-1Un rapinatore che insieme a dei complici aveva rapinato un automobilista è rimasto ucciso

la scorsa notte a Cardito, in provincia di Napoli.

Antonio Mannalà, 26 anni, napoletano residente ad Afragola Napoli, è stato raggiunto alla schiena da un colpo di pistola sparato da un carabiniere che lo aveva inseguito intimandogli di sdraiarsi faccia a terra.

Il colpo sarebbe partito accidentalmente dalla pistola d’ordinanza.

 

Insieme a due complici, uno dei quali armato, Mannalà aveva rapinato l’automobile, una Renault Clio, a una coppia di ventenni a Casalnuovo di Napoli.

Il malvivente armato ha puntato la sua arma al viso della ragazza per costringere le vittima a scendere dalla vettura e uno dei altri due, prima di fuggire, ha anche palpeggiato la giovane.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/2014/notizia/napoli-rapinatore-ucciso-da-un-carabiniere-colpo-partito-per-sbaglio_2060465.shtml – via Napoli, rapinatore ucciso da un carabiniere: colpo partito per sbaglio – Tgcom24)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.