Bologna. Chiusi centri massaggi cinesi con.. sesso supplementare per 30 euro

prostituta-letto-1I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna hanno eseguito misure cautelari

coercitive agli arresti domiciliari nei confronti di tre cinesi residenti a Bologna e sequestrati due centri massaggi gestiti dagli stessi.

I tre dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata a sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Nei centri di benessere del capoluogo emiliano vi erano delle massaggiatrici cinesi disposte a prostituirsi dietro un compenso economico.

I massaggi infatti costavano 50 euro, ma con un supplemento di 30 euro le ragazze erano disposte a prostituirsi.

(Fonte & Aggiornamenti: http://mediterranews.org/2014/07/bologna-prostituzione-in-due-centri-massaggi/ – via Bologna Prostituzione in due centri massaggi | Mediterranews)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.