Liberi. Film-Concerto della ‘Fisorchestra’ forse più famosa della Penisola

de-marco-revival-1de+marco-pasquale-fisarmonicista-11Un revival straordinario, imperniato sull’incomparabile creatura del maestro Pasquale De Marco e della sua internazionale storia artistica, programmato per le “canoniche” ore 18,30 di  domenica 3 agosto nella cattedrale dedicata a  S. Alfonso Maria de’ Liguori, nato a Napoli il 27 settembre 1696 e morto a Nocera de’ Pagani (Salerno) il 1 agosto 1787, ricordato dalla chiesa nel festoso giorno del suo trapasso e che a Liberi ha lasciato ampia traccia della sua permanenza terrena, tanto da essere venerato alla stregua di patrono e protettore.

Proprio alla particolare devozione per il santo-scrittore-musicista, autore l’altro di  melodie natalizie note in tutto il mondo come “Tu Scendi dalle Stelle” e “Quanno Nascette Ninno”, si deve l’idea multimediale del vulcanico maestro De Marco, consistente nella produzione di un”film-concerto retrospettivo della “Fisorchestra Liberina”: idea apprezzata e condivisa in toto dalla cittadinanza, tanto da potersi fregiare del patrocinio della civica amministrazione, della Pro Loco e dell’associazione “Musica…ndo”.

L’ingresso, ovviamente, sarà libero ma, considerando l’immaginabile flusso di appassionati  e curiosi, non solo meno giovani, è consigliabile prenotarsi appena possibile, presso la casa comunale, le sedi dei citati sodalizi e perfino attraverso Facebook, in particolare per chi non risiede nel comprensorio.

Il programma prevede ben due ore di spettacolo, che inizierà con la proiezione su mega schermo del film “Cuore e fisarmonica”, della durata di cinquanta minuti, per proseguire e concludersi -in giusto crescendo- con un concerto dal vivo che si prospetta ricchissimo, tanto che le prove durano circa settanta minuti.

Non è tutto: perché la multimedialità sia completa, se non perfetta, va rimarcato che lo spettacolo “per Sant’Alfonso” rappresenta un mero un saggio del progetto “Cuore e Fisarmonica” che contempla anche la produzione di un volume storico, curato dal dottore-scrittore Paolo Pozzuoli, nonché un inedito CD  storico-musicale, ricco non solo di trascinanti melodie, ma anche di immagini, interviste, e video ricerche storiche, volte al recupero delle tradizioni contadine, religiose e culturali del comprensorio liberino, viste attraverso il linguaggio della fisarmonica e del suo straordinario “domatore” e “mago”.

Oltre che dai citati patrocini l”ambizioso progetto, ampiamente sostenuto dal comune di Castel di Sasso, dalla Pro loco La Castellana e dall’associazione Musica…ndo, può fregiarsi anche dei patrocini del Consiglio regionale campano e di quello provinciale casertano.

L’intera storia, nata in particolare dal cuore del dottor Giovanni Simeone e da quello del professoressa Serafina Giuseppina Ragozzino, è stata attuata con la collaborazione e l’affetto di Vincenzo Funiciello, naturalmente grazie alla tenacia e passione, per la musica e per il suo territorio, del maestro  Pasquale De Marco.

(Giovanna Petruccelli – via 125 Facebook Messaggi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.