Caiazzo. Colpo d’occhio suggestivo: campanile illuminato a S. Francesco

caiazzo-15x8,5-campanile-illuminato-1caiazzo-castello-illuminato-1nInteressante progetto sinergico attuato d’intesa fra l’amministrazione comunale e l’autorità ecclesiastica

caiazzo-10x15-campanile-illuminato-3che, deve presumersi, si accolla le non indifferenti spese necessarie per l’energia elettrica necessarie per illuminare il campanile della chiesa di San Francesco, contigua al complesso che ospita la casa comunale fruendo, in compenso, di adeguata promozione e valorizzazione per uno dei monumenti più interessanti della città, certo più antico del campanile del duomo, ricostruito dopo il crollo come testimonia una storica immagine del Buono.

Entusiastici i commenti per l’idea, sortita dall’inesauribile “cilindro” del sindaco Tommaso Sgueglia, anche se non manca qualche suggerimento, forse pure opportuno, riguardo all’opportunità di armonizzare il progetto, estendendolo ad altri monumenti e templi caiatini se con la proprietà del castello non è più possibile trovare un’intesa a causa del progetto-business in itinere, all’insaputa di tantissimi caiatini che lo scopriranno troppo tardi per sperare di poterlo impedire.

E’ notorio, d’altronde, che in tempi di crisi profonda come quelli attuali, solo puntando su siffatte iniziative è ipotizzabile un recupero e riutilizzo dell’antico maniero, che, pertanto, se illuminato (come un tempo: nella foto a destra di Rosano Orchidano) indubbiamente potrebbe rappresentare una sorta di faro, prezioso per “dirottare” sulla città del buon vivere tanti turisti altrimenti diretti altrove.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.