Uccide a sprangate il marito e poi ne cucina genitali e altri ‘organi’: li avrà ‘gustati’?!

donna-12x15_cannibale-1 Ha ucciso il marito a colpi di spranga, ne ha fatto a pezzi il cadavere e quindi ha fatto cuocere in un pentolone il naso, il cuore e gli organi genitali.

L’orrore, compiuto nella cittadina francese di Longwy, è stato scoperto in Francia solo un mese dopo il delitto: gli investigatori avevano fermato la donna, una 71enne di origine algerina, madre di 10 figli, poche ore dopo l’omicidio, ma senza sapere che parti del corpo fossero state cucinate.

Il delitto risale a fine maggio e la donna era stata arrestata poco dopo.

Solo ora, però, è stato stabilito che la donna “ha fatto cuocere il cuore, il naso e gli organi genitali in una pentola.

Ma non si sa se li abbia mangiati.

“Apparentemente siamo di fronte a furiosa una crisi di follia”, ha commentato l’avvocato della donna, Caroline Depretz, secondo cui la 71enne soffre di “disturbi deliranti”.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=756203 – via Uccide il marito e ne cuoce i genitali: l’orrore è scoperto dopo un mese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.