Napoli. Tentano di rapinare pizzeria, picchiati dai titolari

furto-pizzeria-na-1Tentano di rapinare l’incasso di una pizzeria, due banditi picchiati dai titolari. È successo l’altra notte a Qualiano, in provincia di Napoli, poco prima delle ore due del mattino.

Nel mirino la pizzeria ‘Salvatore’ di via Campana, strada che dalla Circumvallazione porta al centro di Qualiano. Il tutto a poche ore dalla tragica rapina di via Di Vittorio dove è stato ucciso un rapinatore di 22 anni. “Io ero dietro al bancone a riordinare il locale per la chiusura – racconta Salvatore che con il fratello Vittorio gestisce da 15 anni la pizzeria -. All’improvviso è arrivato uno scooter Sh con due ragazzi in sella, tutti coi i volti travisati e uno armato di fucile a canne mozze. Quello armato – spiega l’imprenditore trentenne – mi punta il fucile contro dopo che lo aveva caricato, il complice, invece, si avventa contro mio fratello che era nella stanza accanto e stava riposando. Tenta di strappargli il borsello con l’incasso e mio fratello Vittorio, che stava riposando, non ha esitato a prendere a pugni il rapinatore. Lo stesso ho fatto io lanciandomi contro quello armato”. Hanno rischiato non poco i due fratelli. I rapinatori, sono stati così malmenati e sono riusciti a scappare per le stradine della zona abbandonando lo scooter. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Qualiano che hanno sequestrato il mezzo che dovrebbe essere rubato. “Questa è la seconda volta che tentano di rapinarci – conclude Salvatore – la prima volta ci riuscirono ed era nel 1999. Nonostante ci sia stato un morto poche ore prima durante una rapina sempre qui a Qualiano si continua a delinquere”.

(Mariano Fellico – Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=721535 – via Napoli, tentano di rapinare pizzeria banditi picchiati dai titolari)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.