Caserta. Imprenditore ucciso sulll’Autosole: su facebook foto mentre abbraccia il suo killer

galdiero-savanelli-abbracciati-1gSorridevano, la vittima e il suo assassino.

Sorridevano in questa foto pubblicata su Facebook dalla compagna dell’imprenditore delle mele annurche Gennaro Galdiero, a sinistra della foto.

Assassinato a colpi di pistola a bordo della propria auto vicino allo svincolo dell’autostrada A1 di Caianello proprio dall’uomo ritratto con lui, un altro produttore di ortofrutta, suo socio in affari, Pasquale Savanelli.

L’ultima foto di Galdiero risale a martedì mattina, due giorni fa, ore 11.27, dice il contatore del social network, quando quell’immagine viene caricata.

Meno di quattro ore dopo, Savanelli sparerà diversi colpi di pistola contro Galdiero. E lo uccide.

Come confessa lo stesso autore del delitto senza, però, ancora spiegare il perché.

L’ASSASSINO REO CONFESSO

Purtroppo ora c’è un cadavere e anche un assassino reo confesso. Ma non c’è ancora un movente.

Non si riesce ancora a capire come e perché due soci ed amici, ossia Gennaro Galdiero 41 anni e Pasquale Savanelli 53, anni siano divenuti, in una notte, vittima e carnefice.

Alle 19,30 di ieri pomeriggio infatti Savanelli, originario del Napoletano ma da anni titolare di un’azienda ortofrutticola di Presenzano, si è presentato ai carabinieri di Vairano Patenora e si è costituito.

«Sono stato io a sparare a Gennaro».

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=715949  – via Gennaro, imprenditore ucciso nel Casertano. La sua ultima foto: sorride vicino all’assassino)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.