Poste, CAP: cambia per 261 comuni, anche in Campania

posta-buca-lettera-1pgCambiamenti in vista per 261 comuni italiani dopo che Poste Italiane ha deciso di cambiare i loro codici di avviamento postale (CAP): “migliorerà la corrispondenza” .

Il cambiamento sarà attivo da oggi anche se i CAP attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. Il tutto è finalizzato al miglioramento del trattamento automatico della corrispondenza nella fase di smistamento e di recapito, come spiegano le stesse Poste.

Il codice di avviamento postale, che serve per identificare l’area geografica ed è un elemento fondamentale per la corrispondenza, sarà in questo modo più specifico. L’ultima grande riforma del Cap in Italia c’è stata nel settembre 2006 ed ha riguardato una serie di nuove località aggiunte ma anche e soprattutto l’abolizione del CAP generico (xx100) per le città suddivise in zone postali.

Tra i comuni che adotteranno i nuovi codici ci sono quelli legati alle recenti modifiche amministrative che hanno generato l’istituzione di 26 recenti Comuni nelle province di Ancona, Arezzo, Avellino, Bergamo, Belluno, Bologna, Como, Ferrara, Firenze, Lecco, Lucca, Mantova, Pisa, Parma, Pesaro-Urbino, Pavia, Rimini, Udine, Varese.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=687165 – via Poste Italiane cambia il CAP di 261 comuni: “Migliorerà la corrispondenza” -Ecco quali sono)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.