Squille (CE). Asparagi: la sagra continua fino a domenica

Squille+Sagra-15x10-Asparagi+2013Squille-15x10-25-aprile-20Consensi unanimi per la prima giornata della ormai arcinota sagra degli asparagi raccolti nel sottobosco del comprensorio caiatino, perfettamente riuscita anche grazie a una splendida giornata primaverile.

Squille-15x10-bambini-49Squille-15x11-bambini-47Impeccabile l’organizzazione, affidata all’associazione “Sylla”, che, sulla scorta della ormai ultra decennale esperienza, ha pensato praticamente a tutto: anche alla celebrazione della ricorrenza del 25 aprile, d’intesa con la civica amministrazione, per l’occasione rappresentata dal sindaco Giuseppe Di Sorbo e dagli amministratori locali Argentino Pio Mancini e Pietro Sivo, prodigatosi, dopo la posa di un serto inanzi al monumento ai Caduti anche quale speaker durante le fasi salienti della kermesse.

Apprezzata in particolare l’esibizione del gruppo folk, in particolare dei ragazzini che hanno proposto alcuni balli tipici rurali, in primis la quadriglia, e il “Laccio d’Amore” che grazie al particolare impegno del “maestro” Stefano Campagnano potrà essere noto anche alle future generazioni.

Sull’oda di tale successo la sagra terrà banco in Squille fino a domenica 27 aprile e poi  dal primo al 4 maggio.

Kermesse che si prospetta come prima festa di primavera del comprensorio, programmata nell’amena frazione di Castelcampagnano per l’ultimo week end di aprile e i primi quattro giorni di maggio, al fine di promuovere gli asparagi (del sottobosco territoriale), il cui potere afrodisiaco, qualche anno fa, è stato esaltato anche dalla Rai.

In particolare nel largo Palazzo di Squille, per l’occasione trasformato in una sorta di ristorante all’aperto, con tavoli e quant’altro necessario per gustare pietanze rigorosamente a base di asparagi raccolti nel sottobosco del comprensorio, cucinate secondo antiche ricette tramandate dalle massaie squillesi.

Occasione da non perdere, insomma, per trascorrere una giornata o anche solo alcune ore nel territorio ameno e salubre di Squille gustando prodotti tipici, comodamente seduti ai tavoli allestiti ad hoc nella piazza, visitare una ricca esposizione e, volendo, anche alcune aziende del comprensorio, nonché divertirsi con tanta musica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.