Diplomatico italiano fermato a Manila, nelle Filippine: pedofiia?

manila-15x5-grattacieli-1“Ha violato la legge sulla tutela dei minori”.

Un diplomatico italiano è stato fermato dalla polizia di Manila, nelle Filippine, con l’accusa di aver violato la legge sulla tutela dei minori.

La Farnesina è subito attivata tramite l’ambasciata per chiarire le circostanze del fermo assicurando la «massima trasparenza e rigore» sul caso.

Il diplomatico italiano, trattenuto in un posto di polizia a sud di Manila, respinge l’accusa di aver violato la legge sulla tutela dei minori.

Secondo la polizia, nella vicenda sarebbero coinvolti tre bambini.

Il fermo è al momento in attesa di convalida. Il diplomatico ha accesso a telefono e e-mail. I reati contestati fanno riferimento ad una legge delle Filippine per la tutela dei minori del 1972.

(Fonte <& Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=618000 – via Diplomatico italiano fermato a Manila: “Ha violato la legge sulla tutela dei minori”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.