Week end con le uova dell’Ail anche nelle piazze del Sannio

ail-uova-15x7.5-pasqua-1Dal 4 al 6 aprile 2014 torna l’appuntamento con la solidarietà per rendere le leucemie, i linfomi e il mieloma sempre più guaribili.

L’A.I.L Associazione italiana contro le leucemie – linfomi e mieloma Benevento Onlus sezione “Stefania Mottola” organizza nei giorni 4, 5 e 6 aprile la manifestazione di raccolta fondi. In una delle piazze più vicine e acquistando il tradizionale uovo di pasqua, con un contributo di € 12, potrai sostenere i nostri progetti finalizzati sia alla ricerca che al miglioramento delle condizioni assistenziali per le persone della nostra provincia affette da neoplasie ematologiche.

I volontari della sezione di Benevento ti accoglieranno in piazza Federico Torre (prospiciente la chiesa di S. Bartolomeo – C.so Garibaldi), nella galleria del centro commerciale “Buonvento” e sul sagrato delle principali chiese della città.

Saranno, inoltre, presenti nelle piazze dei seguenti comuni della provincia: Airola, Amorosi, Apice, Apollosa, Buonalbergo, Calvi, Campolattaro, Campoli Monte Taburno, Cautano, Castelpoto, Castelevenere, Castelvetere, Ceppaloni, Cerreto Sannita, Colle Sannita, Circello, Dugenta,, Durazzano, Faicchio, Fragneto Monforte, Foglianise, Frasso Telesino, Guardia Sanframondi, Luzzano, Limatola, Massa di Faicchio, Molinara, Montefalcone Valfortore, Montesarchio, Morcone, Paduli, Pago Veiano, Pannarano, Pietraroja, Pietrelcina, Puglianello, San Bartolomeo in Galdo, San Giorgio del Sannio, San Giorgio la Molara, San Leucio del Sannio, San Lorenzello, San Lorenzo Maggiore, San Lupo, San Marco dei Cavoti, San Salvatore Telesino, Sant’Agata de’ Goti, Santa Croce del Sannio, Sant’Angelo a Cupolo, Telese Terme, Tocco Caudio, Tufara.

L’Associazione desidera ringraziare tutti coloro che collaborano alla riuscita delle manifestazioni, dei progetti e delle iniziative che l’AIL, sezione “Stefania Mottola”, realizza nel corso dell’anno. Anche per la manifestazione di Natale scorso siamo riusciti a raggiungere un ottimo traguardo e siamo coscienti che senza l’aiuto dei volontari AIL e di tutte le persone che ci sono state accanto nulla sarebbe stato possibile. Siamo più che mai convinti che insieme possiamo farcela: la ricerca ha bisogno dell’aiuto di tutti.

(Comunicato Stampa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.