Napoli. Comune, bufera in Consiglio: si dimette tutto l’ufficio di presidenza

Napoli-Consiglio-comunale-1Dopo mesi di caos e polemiche sulle caselle da riempire per la guida delle commissioni consiliari, una nuova bufera si abbatte su Via Verdi con l’ufficio di presidenza del Consiglio che presenta al sindaco Luigi de Magistris le dimissioni di tutti i suoi componenti.

La decisione del presidente Raimondo Pasquino e dei suoi vice Fulvio Frezza (Idv) e Elena Coccia (Fds) sarebbe arrivata dopo una riunione dei capigruppo di maggioranza proprio per dare un segnale forte rispetto alla querelle sulle commissioni.

Sabato è previsto un incontro tra il sindaco e i partiti di maggioritari in Aula dovrebbe definire i nuovi assetti con la riconferma di Pasquino e Frezza e l’addio definitivo di Coccia, che potrebbe essere sostituita da un esponente dell’opposizione: il Forzista Gabriele Mundo, dato per avvantaggiato rispetto a Marco Nonno (FdI).

Intanto continua il toto nomi per compendere a chi sarà affidata la presidenza di alcune commissioni strategiche come Patrimoni, Bilancio e Personale.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.retenews24.it/rtn24/politica/bufera-sul-consiglio-comunale-di-napoli-si-dimette-l-intero-ufficio-di-presidenza/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=bufera-sul-consiglio-comunale-di-napoli-si-dimette-l-intero-ufficio-di-presidenza – via Bufera sul Consiglio comunale di Napoli: si dimette l’intero ufficio di presidenza – Retenews24 | Retenews24)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.