Napoli. Altro omicidio a Casandrino: pregiudicato 31enne crivellato di colpi

auto-bruciata-morto-napoli-1Ennesimo omicidio nel Napoletano. In serata a Casandrino in via Lavinaio – dove di recente fu rinvenuto un cadavere carbonizzato dentro un’auto – è stato ucciso un uomo, Andrea Castello, 31enne di Marano.

Il corpo era crivellato di colpi di arma da fuoco. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Casoria e del nucleo investigativo del gruppo di Castello di Cisterna.

L’uomo ammazzato oggi era un pregiudicato, gli inquirenti stanno cercando di capire se fosse affiliato a un clan. L’allarme è stato dato ai carabinieri da un passante che ha visto il corpo riverso sulla strada, poco distante da una discarica.

Con molta probabilità Andrea Castello è stato giustiziato nello stesso posto, in via Lavinaia, dove è stato ritrovato. Lo confermerebbe la posizione del cadavere: in ginocchio e con il viso rivolto verso un muretto. Forse è stato portato lì a bordo di un’automobile, visto che si tratta di una strada interpoderale e non di facile accesso, e poi ucciso. Il tutto, a massimo 400 metri dal posto dove lo scorso 3 marzo fu ritrovato un altro corpo, quella volta carbonizzato.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=573827 – via Napoli, ancora un agguato a Casandrino. Andrea, pregiudicato di 31 anni, trovato morto: “Crivellato di colpi”)

Annunci
di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.