Firenze. Fermato dai Carabinieri: ‘non ammazzatemi, ho un bambino piccolo’: è morto

carabinieri-alt-7E’ morto Riccardo Magherini, 40 anni, sposato e con un figlio piccolo di due anni.

Riccardo la notte tra domenica 2 e lunedì 3 marzo a Borgo San Frediano, centralissimo quartiere di Firenze, dopo un fermo da parte dei Carabinieri.

Le cause del decesso sono misteriose.

Riccardo Magherini quella notte era ubriaco, successivamente viene visto in giro per il quartiere San Frediano alterato, urla che gli hanno rubato il portafoglio e il cellulare.

Alcuni Carabinieri gli si avvicinano, una volta fermato e immobilizzato decidono di metterlo a faccia in giù sull’asfalto per ammanettarlo.

Quando arrivano i primi soccorsi, Riccardo viene trovato morto e con il volto tumefatto.

E’ una storia dai contorni ancora poco chiari quella della morte di Riccardo Magherini, la procura sta ascoltando alcuni testimoni, e c’è un video girato con un telefonino in cui si sente la voce di Riccardo Magherini che supplica “Non ammazzatemi, ho un bambino piccolo”.

L’avvocato della famiglia Luca Bisori afferma quanto segue.

Questi fatti sono avvenuti per strada, con molte persone che hanno visto in tutto o in parte, hanno udito qualche cosa.

Per questo mi sto adoperando per raccogliere il maggior numero di elementi possibili.

Certamente c’è qualcosa da chiarire nella vicenda, non mi acquieto e credo che nessuno si possa acquietare sulla risultanza che pure era emersa nei primi giorni. Va detto che non è morto perché lo hanno massacrato di botte, sicuramente non c’è stato un pestaggio o cose di tale livello di drammaticità, però alcune condotte debbono essere attentamente vagliate.

Alcune condotte che mi sono state raccontate e che potrebbero avere un significato ai fini dell’accertamento delle responsabilità

Aspetteremo la conclusione delle indagini, ma molto probabilmente anche Riccardo sarà caduto accidentalmente su una buccia di banana, proprio come i suoi predecessori… Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi, Giuseppe Uva, Domenico Ferrulli e tanti altri.

(Andrea Mavilla – Fonte & Aggiornamenti: http://www.andreamavilla.com/2014/03/14/fermato-dai-carabinieri-non-ammazzatemi-ho-un-bambino-piccolo/#comment-8908 – via Fermato dai Carabinieri: “Non ammazzatemi, ho un bambino piccolo”. |)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.