Bolzano, Provincia. sex toys a spese del Consiglio, ma il partito sudtirolese smentisce

fallos-1bolzano-freiheitlichen.-1jpgUn vibratore e altri due sex toys acquistati a spese del consiglio provinciale di Bolzano: è quanto scoperto dalla guardia di finanza nell’ambito di un’inchiesta della Procura sui rimborsi.

vibratori-duet-1

sex-toys--Wholesale-b-font-3pcs-Lot-Premium-AV-Massager-female-vibrator-Vibrating-font-bUno scontrino di 64,92 euro per l’acquisto di gadget erotici figurerebbe infatti tra le spese presentate dal gruppo consiliare Freiheitlichen. Il partito sudtirolese però smentisce il tutto: “Le notizie non corrispondono ai fatti”.

I Freiheitlichen si dicono disponibili a qualsiasi chiarimento nel caso la Procura oppure la guardia di finanza lo richiedessero. “Se i Freiheitlichen avessero compiuto qualcosa di illegittimo, questo deve essere comunicato dalla Procura”, comunica in una nota il partito.

Il partito, smentendo la notizia diffusa dall’Ansa sui presunti rimborsi hard, si riserva inoltre di adire le vie legali “contro chi pubblica notizie false per danneggiarci, senza verifiche e senza sottolineare che il partito non ha mai utilizzato irregolarmente fondi pubblici”.

(Fonte & Aggiornamenti: via Bolzano, sex toys a spese consiglio Ma il partito sudtirolese smentisce – Tgcom24)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.