Salerno. Spara all’ex compagna e alla cognata, poi si uccide

pistola-sparacadavere-trasporto.barellaFerite entrambe le donne: Antonio Memoli non accettava la fine della relazione.

In casa c’erano anche due bambini, salvati dalla cognata dell’uomo che li ha messi al sicuro prima di essere colpita alle spalle

Un uomo di 56 anni ha ferito a colpi di pistola l’ex compagna, Giuseppina Pappalardo, 47 anni, e la cognata della Pappalardo, Rosaria Ferrara di 54 anni. La ex è è stata colpita alla testa in modo grave. Antonio Memoli, che non aveva accettato la fine della relazione, ha poi rivolto l’arma contro se stesso e si è suicidato. E’ successo a Salerno, in una abitazione di via Palinuro, nel rione Mercatello.

Al momento della tragedia, in casa c’erano anche due bambini, salvati all’ultimo momento dalla cognata. La donna ha avuto il coraggio e la freddezza di chiudere i piccoli in una stanza prima d’essere ferita alla spalla da un colpo di pistola. Memoli, che secondo la sua carta di identità svolgeva l’attività di panettiere, era anche un volontario del 118.

Le due donne sono state ricoverate all’ospedale Ruggi d’Aragona.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/2014/notizia/salerno-spara-alla-ex-compagna-e-alla-cognata-e-poi-si-toglie-la-vita_2031566.shtml – via Salerno, spara alla ex compagna e alla cognata e poi si toglie la vita – Tgcom24)

Annunci
di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.