Elezioni europee: Forza Italia e PD ‘associati’ pro Merkel?

Euro-EuropaAlle europee, votare Forza Italia vuol dire votare Forza Germania. Votare PD significa votare Partito Deutschland.

Forza Italia, in Italia, per bocca di Berlusconi e non solo, anche di Fitto, di Gasparri, della Santanchè e perfino del neo consigliere Toti (che sembra avere preso il posto di Bonaiuti) ha più volte espresso posizioni critiche nei confronti delle politiche economiche imposte dalla Commissione Europea che hanno devastato metà Europa e fatto ammalare di disoccupazione e deflazione l’intero Vecchio Continente.

Forza Italia è quindi avversa alle oligarchie che stanno dominando l’Unione Europea? Niente affatto. E’ la loro migliore alleata italiana. Forza Italia fa parte del Partito Popolare Europeo insieme ad CDU di Angela Merkel, partito di maggioranza relativa in Germania con consensi poco al disotto del 50%. Il PPE esprime gli attuali vertici della Commissione Europea con poche eccezioni ed è il principale responsabile della folle politica recessiva imposta dalla Germania a tutti gli altri “soci” della Zona Euro.

Votare Forza Italia alle elezioni europee significa votare Forza Germania, se vogliamo dirlo in una riga.

Sul fronte si fa per dire opposto, e cioè parlando del Pd di Renzi & soci, il principale partito sedicente di sinistra italiano,  da qualche giorno è entrato a far parte del PSE, il Partito Socialista Europeo. Leader di questo schieramento alle elezioni europee è il signor Schulz.  Di lui, e del Pd che lo appoggerà alle europee, Barbara Spinelli ha scritto: “Il Pd è il partito che ha sorretto il governo Monti, varato la riforma Fornero e votato il Fiscal Compact con l’inserimento “consigliato”, ma non obbligatorio del pareggio di bilancio in Costituzione – inserimento evitato dalla stessa Francia di Hollande. Il Pd punta sul tedesco Martin Schulz per la presidenza della Commissione Europea? Male: Schulz si è appiattito sulle idee della Merkel e ha rifiutato gli eurobond per una politica europea più solidale. Se c’è una certezza che anima oggi Schulz è la seguente: è da una Grande Coalizione social-conservatrice che dipende la sua aspirazione a essere eletto presidente dell’esecutivo europeo, o anche solo commissario”.

La sigla Pd alle elezioni europee non sta a significare Partito Democratico, ma Partito Deutschland con Schulz in testa.

Non è da oggi che ho reso nota la posizione di questo quotidiano al riguardo delle elezioni europee. Sapete bene che noi appoggiamo indistintamente tutti i partiti e i movimenti che si presenteranno alle urne a maggio con un programma che abbia due punti fermi: l’uscita dell’Italia dall’euro e la cancellazione di tre diktat imposti dalla UE e accettati da Pd e Pdl: il Fiscal Compact, il pareggio di bilancio, la ghigliottina del 3%.

Ora, piuttosto che votare Pd o Forza Italia vi dico: non andate alle urne, disertate il voto. Rimane pur sempre il diritto di non aiutare il boia a infilare il cappio attorno al vostro collo. Usatelo.

(Max Parisi – Fonte & Aggiornamenti: http://www.ilnord.it/f-124_Alle_europee_votare_Forza_Italia_vuol_dire_votare_Forza_Germania_Votare_PD_significa_votare_Partito_Deutschland  – via Alle europee, votare Forza Italia vuol dire votare Forza Germania. Votare PD significa votare Partito Deutschland. – I fatti e le opinioni del Nord – ilnord.it)

Annunci
di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.