Pietramelara Volley ‘schiaccia’ il Grazzanise, sugli scudi Raffaella Petteruti

petteruti-raffaella-pietramelara-wolley-1Schiacciante vittoria dell’Enapavolley Pietramelara tra le mura amiche per 3 a zero contro il R. Massaro Grazzanise nella dodicesima giornata del campionato provinciale di pallavolo casertano di I divisione femminile. Anche stavolta il Sestetto Enapavolley ha dimostrato concentrazione e concretezza portando a casa un risultato fondamentale per la corsa alla vittoria finale del campionato. La cronaca: I set giocato con costanza dalle ragazze di mister Masiello, che mai hanno dato l’impressione di poter perdere il pallino del gioco, chiudendo il set con un netto 25-17; il II set ha ulteriormente messo in evidenza la netta superiorità del sestetto di casa, sempre in vantaggio sin dai primi punti, tanto da chiudere il set con un perentorio 25-13; nel III set la squadra ospite ha dato del filo da torcere all’Enapavolley, complice un normale calo di concentrazione, andando subito avanti per 6 a 0, poi recuperato fino a chiudere con fatica il set 25-22. Da evidenziare l’ottima prova della laterale Teresa Esposito, dell’opposta Raffaella Petteruti (nella foto) e della centrale Matilde Di Lauro. Nei prossimi quindici giorni l’Enapavolley Pietramelara è attesa da due trasferte fondamentali per la vittoria del torneo; sabato 1 marzo a S. Felice a Cancello contro la C.V. S. Marco e domenica 9 marzo nel big match di Caserta contro la Volalto. Dopo queste due partite sarà chiaro quale squadra, tra le tre regine, avrà le maggiori possibilità di vincere il campionato.

(Andrea De Luca – Ufficio stampa Enapavolley Pietramelara)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.