Fico (M5S): ‘Non vorremmo aspettarci, dopo i regali alle banche, quelli ai criminali’

fico-roberto-8regalo-banche-rivolta-m5sRitorniamo ad essere attenti a ciò che succede in Parlamento, non perdiamo di vista l’obiettivo.

Oggi in Aula alla Camera si discute del Dl svuota carceri, su cui in commissione Giustizia è stata imposta la tagliola e che ha già permesso la liberazione del mafioso Nicola Ribisi e del capomafia Carmelo Vellini e su questa scia potrebbe uscire anche Totò Cuffaro.

Ci troviamo a trattare l’ennesimo decreto di natura emergenziale che esautora il Parlamento.

Contro questo provvedimento si sono alzate molte voci contrarie, come quella di Franco Roberti, il capo nazionale antimafia, che ha denunciato che siamo di fronte a qualcosa di peggio di un indulto mascherato.

O ancora come quella di Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, che ha dichiarato che il decreto avvantaggerà i mafiosi.

Alle loro voci uniamo le nostre.

Chiediamo che la Costituzione venga rispettata e che il Parlamento ritrovi la sua legittima funzione legislativa.

Non vorremmo aspettarci, dopo i regali alle banche, anche quelli ai criminali.

(Roberto Fico – Portavoce M5S Camera – Fonte & Aggiornamenti: http://www.italiaincrisi.it/2014/02/03/fico-m5s-non-vorremmo-aspettarci-dopo-i-regali-alle-banche-quelli-ai-criminali/ – viaFico (M5S) : “Non vorremmo aspettarci, dopo i regali alle banche, quelli ai criminali”)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.