Macerata Campania (CE). Sta meglio la ‘miss’ Rosaria Aprea dopo l’incidente sull’Autosole

Aprea-Rosaria-2-2014Rosaria Aprea sta meglio. «Ho un terribile mal di testa, qualche livido e mi sono presa un grande spavento» dice dopo l’incidente stradale dell’altra notte. 

La miss di Macerata Campania, una località del casertano, la scorsa estate, fece molto parlare di sé per aver perdonato l’ormai ex compagno che, in preda a una crisi di gelosia, la aveva preso a calci tanto violenti da determinare il ricovero e conseguente operazione.

Verso le ore 22.30 di sabato, la 22enne è rimasta coinvolta in un rocambolesco incidente stradale sull’A1, lungo la tratta Napoli-Caserta.

Viaggiava a bordo di un’auto Audi “A3”, con due amici, diretta verso un teatro partenopeo, dove fa l’hostess.

Per circostanze ancora da chiarire, la vettura, all’altezza dello svincolo di Casoria, ha prima sbandato, poi si è girata più volte su se stessa, finendo contro un guard rail in un’area di sosta.

Sembra che la corsa dell’auto sia stata disturbata da un sorpasso azzardato compiuto da un’altra vettura, una Peugeot 207, che si sarebbe allontanata a forte velocità; su questo particolare, però, saranno le indagini della polizia stradale a fare chiarezza.

I ragazzi sono stati soccorsi da un’ambulanza: per tutti il ricovero d’urgenza alla clinica «Villa dei Fiori» di Acerra, il presidio ospedaliero più vicino, da dove Rosaria è stata dimessa dopo ore di accertamenti.

E’rimasta per tutto il tempo al pronto soccorso, diretto dal primario Nicola Maresca, sotto le cure del personale medico e paramedico.

Il referto, con una prognosi di venti giorni, parla di un trauma cranico e di varie contusioni su tutto il corpo.

Un corpo già segnato dalla violenza subita il 12 maggio scorso da Antonio Caliendo, che la picchiò al punto da costringerla al ricovero all’ospedale di Caserta e a due interventi chirurgici, tra cui l’asportazione della milza.

Tra i primi a raggiungerla in clinica, l’avvocato e amica Carmen Posillipo, allertata dalla direzione sanitaria, che avevano la necessità di avvertire la famiglia.

«Stiamo – rivela Posillipo – provando a rintracciare la vettura che ha eseguito il sorpasso, di cui, pare, sia stato recuperato il numero di targa».

Modella con un sogno, partecipare a Miss Italia, Aprea ha raggiunto l’apice della carriera a 18 anni, quando, a Pesaro, vinse un concorso di bellezza nazionale, conquistando la fascia di «Miss yacht club».

(Claudio Lombardi – Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=446033 – via Schianto sull’A 1 Napoli-Caserta: paura per Rosaria Aprea)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.