Cuneo. Scarcerata e riacciuffata dopo 5 ore per furto

Sorpresa a razziare, in compagnia di una complice, all’Auchan. Scarcerata dalla detenzione domiciliare alla 14 è stata riarrestata dopo meno di cinque ore dalla Squadra Mobile di Cuneo unitamente ad un complice sorpresi a “razziare” centri commerciali cuneesi. I fatti: due equipaggi della Squadra Mobile notano, nel parcheggio di un noto centro commerciale, un’auto sospetta con a bordo un uomo che, a dispetto del caldo intenso, tiene il motore acceso.

Poco dopo escono due donne dal centro commerciale con due borse voluminose e si dirigono verso l’auto che, nel frattempo, le stava raggiungendo. Il trio, poi, con velocità cerca di raggiungere l’uscita ma viene prontamente bloccato dagli uomini della Squadra Mobile. A bordo tre persone, un uomo, al volante, e due donne, tutti i italiani appartenenti al gruppo di sinti piemontesi residenti in Provincia di Asti. All’interno dell’auto, poi, tantissima merce, ancora impacchettata o con le etichette del prezzo, per un valore di oltre 1000. Le prime giustificazione dei tre e poi le ammissioni: la merce è rubata; parte della refurtiva viene immediatamente restituita ai legittimi proprietari, negozianti dell’Auchan, mentre sulla restante merce sono in corso accertamenti per stabilirne l’esatta provenienza.

Una volta in Questura si scopre che una delle due donne era stata scarcerata, poche ore, prima dalla detenzione domiciliare per pregressi furti; anche l’uomo è pluri pregiudicato. Per i due scatta l’arresto in flagranza mentre la terza complice, in stato di gravidanza, viene deferita all’A.G. in stato di libertà.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.ideawebtv.it/cronaca-2/10329-scarcerata-alle-14-riacciuffata-dopo-5-ore-per-furto -via Scarcerata alle 14. Riacciuffata dopo 5 ore per furto | Idea Web TV – News, sport ed eventi della provincia di Cuneo)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.