Firenze: erogatore inceppato e carburante gratis, finto benzinaio ne approfitta

La scorsa notte a Firenze un guasto ad un distributore di carburante è costato una denuncia a tre persone di nazionalità peruviana, non perché abbiano danneggiato o manomesso le pompe per il rifornimento, ma per il loro tentativo di approfittare della situazione.

Il fatto è avvenuto in un distributore in via Bronzino dove, a causa di un malfunzionamento, l’impianto ha cominciato a erogare benzina gratis.

Uno dei tre sudamericani si è accorto della cosa, chiamando rapidamente amici e parenti, che hanno riempito il serbatoio delle loro auto.

L’occasione dev’essere sembrata troppo ghiotta all’uomo, 37 anni, che a quel punto ha deciso di fingersi benzinaio e di intascare i soldi degli automobilisti che si sono presentati per un rifornimento.

Lo strano via vai ha però insospettito gli agenti di una volante che, avvicinandosi, hanno fatto scattare la fuga di diversi connazionali dell’uomo.

Il finto dipendente e due altri sudamericani sono quindi stati denunciati.

Indagando sui fatti, i poliziotti hanno sentito alcuni automobilisti che hanno raccontato di aver consegnato ignari i soldi al finto dipendente, dopo aver fatto benzina.

Ora si procederà a quantificare i danni subiti dal titolare.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/articoli/1108925/carburante-gratis-finto-benzinaio-ne-approfitta.shtml – via Carburante gratis, finto benzinaio ne approfitta – Cronaca – Tgcom24)

di TeleradioNews

Un commento su “Firenze: erogatore inceppato e carburante gratis, finto benzinaio ne approfitta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.