Caiazzo. Torna l’Infiorata del Corpus Domini con la tradizionale processione

Caiazzo,Corpus-Domini-vicoli-5Caiazzo-Corpus-domini-vescovoDomenica 2 giugno appuntamento universale con il Papa. Nello stesso giorno il Corpus Domini sarà celebrato nella comunità ecclesiastica caiatina con la tradizionale processione dell’Infiorata che per la prima volta nella sua storia dovrebbe vedere il neo sindaco Tommaso Sgueglia proteggere l’ostensorio con l’ostia raffigurante il Corpo del Cristo con il classico ‘ombrello’ in artistica seta, mentre le strade del centro saranno decorate coi caratteristici disegno di ispirazione religiosa.

Anche quest’anno la Diocesi di Alife-Caiazzo ha celebrato la solennità del Corpus Domini a livello unitario nel giorno della festa liturgica giovedì 30 maggio. Tra i segni di unità e partecipazione nella vita della Chiesa locale, S.E.Mons. Valentino Di Cerbo, tre anni fa predisponeva, in accordo con il Consiglio Presbiterale, che tale festa (celebrazione eucaristica e processione)  presieduta dal Vescovo,  venisse celebrata a turno in uno dei centri delle cinque foranie della Diocesi. Il primo anno infatti è stata la città di Alife ad ospitare l’evento, poi è toccato a Caiazzo, mentre quest’anno sarà la volta di Piedimonte Matese. Tutti i fedeli delle parrocchie della Diocesi di Alife-Caiazzo sono invitati a questo momento di profonda comunione: la santa messa sarà celebrata alle 19.00 presso la Basilica di Santa Maria Maggiore, poi la processione, attraversando le strade cittadine giungerà presso il Santuario di Ave Gratia Plena dove il Vescovo impartirà la solenne Benedizione eucaristica.

La novità, in quest’Anno della Fede sta in un invito speciale già rivolto alla Chiesa da Benedetto XVI: domenica 2 giugno alle ore 17.00 tutte le chiese del mondo (diocesi e parrocchie) sono invitate a sincronizzarsi con l’orario di Roma per un’ora di adorazione eucaristica che il Santo Padre, Papa Francesco, presiederà nella Basilica di San Pietro: “Questo momento di portata universale vuole essere un un gesto di condivisione spirituale. Per questo motivo, si propone che tutti i Vescovi si uniscano al Santo Padre promuovendo nella propria cattedrale un’ora di adorazione eucaristica (…). E’ auspicabile che tale iniziativa sia estesa al maggior numero possibile di parrocchie…”. Con questa nota il Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione chiede alle Chiese locali di rispondere con sollecitudine all’invito. Da Alife-Caiazzo sono già diverse le parrocchie che hanno accolto la proposta  e che domenica 2 giugno si metteranno in preghiera con il Papa e tutte le chiese che risponderanno ugualmente. Sul sito http://www.annusfidei.va saranno pubblicate le intenzioni di preghiera che il Papa proporrà per l’adorazione eucaristica mondiale e uno schema di preghiera facilmente adattabile alle esigenze di ciascuna comunità.

(Comunicato integrato & Fonte: http://www.diocesi-alife-caiazzo.it/scheda_notizia.php?id=1422 – via Diocesi Alife – Caiazzo)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.