Napoli. Discarica abusiva di veicoli sequestrata dalla Forestale, gestore denunciato

auto-discarica1L’area ricade nel Parco metropolitano delle colline di Napoli. Sequestrata dagli uomini del Corpo forestale dello Stato un’area di circa 500 mq rientrante nell’ambito del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli, adibita a deposito abusivo  incontrollato  di veicoli. Il gestore, privo di qualsiasi autorizzazione, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli per trasgressione alle normative ambientali.

L’attività svolta dai Forestali rientra nell’ambito dei controlli tesi alla salvaguardia delle aree protette delle zone metropolitane. In particolare, la cosiddetta  “Selva di Chiaiano”, è una zona densamente boscata, di particolare pregio sotto il profilo naturalistico e, insieme all’area dei Camaldoli, costituisce uno dei pochi polmoni verdi della città partenopea.

Ipersonale della Forestale  ha rinvenuto nell’area decine di autovetture, motocicli, parti meccaniche  e motori grondanti di oli esausti, che venivano riversati direttamente sul suolo.  Il gestore, in merito alle contestazioni rivolte, ha dichiarato soltanto di essere l’affittuario del suolo, ma non ha esibito alcun titolo autorizzativo o abilitativo a svolgere tale attività. Tutta l’area è stata delimitata e sequestrata e il fatto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente.

(Comunicato Stampa Corpo Forestale dello Stato – Comando Stazione di Napoli – via Corpo Forestale dello Stato – AMBIENTE: NAPOLI, SEQUESTRATA DALLA FORESTALE UN’AREA ADIBITA A DISCARICA ABUSIVA DI AUTOVEICOLI)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.