Camorra: braccata in Campania punta a rinsaldarsi nel Lazio?!

”La caccia continua -spiega Ferdinando Rossi- soprattutto ai latitanti di ‘prima fascia’ come Marco Di Lauro, Angelo Cuccaro e Mario Riccio”.

Uomini di camorra che ”possono contare su una notevole disponibilita’ economica, visto che la latitanza costa.

Potrebbero nascondersi nel territorio campano, gli stiamo con il fiato sul collo”.

Nel mirino degli investigatori anche le ”infiltrazioni della camorra nel Lazio, non solo attraverso investimenti immobiliari.

L’aggressione ai patrimoni illeciti -rimarca Rossi- deve continuare ad essere una priorita’ nelle strategie di contrasto alla camorra, stanando la zona grigia connivente con i clan, fatta di colletti bianchi e professionisti”.

”Al centro dell’azione delle forze di Polizia -spiegano all’Adnkronos gli investigatori dello Sco (Servizio Centrale Operativo)- non e’ solo cio’ che accade a Napoli.

L’attenzione, condivisa con forte sinergia con la Dda di Napoli, si concentra infatti sull’attivita’ criminale dei Casalesi nelle altre regioni d’Italia.

La dimostrazione dell’azione di contrasto delle forze di Polizia e’ stato ”il maxi blitz scattato a fine febbraio in Versilia da parte della Squadra Mobile di Caserta e Firenze.

Gli interessi dei cartelli napoletani si sono spostati in altre zone ritenute fertili, soprattutto al Nord. E li inseguiamo dovunque cerchino di mettere radici”.

”I segreto e’ lavorare in sinergia”, rimarca Ferdinando Rossi. ”Possiamo garantire la vicinanza della Polizia per tutte le problematiche di ordine e sicurezza pubblica -sottolinea ancora il capo della Mobile- ma abbiamo bisogno del contributo di tutti i cittadini.

Ammiro l’attenzione con cui il questore di Napoli, Luigi Merolla, ci segue ed e’ al nostro fianco.

Siamo tutti in trincea”.

Come si vince la camorra? ”Lottando. Giorno per giorno”.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.paesenews.it/?p=20033 – via NAPOLI / CASERTA – CAMORRA: CAPO MOBILE NAPOLI, VENTI CARTELLI FORTI IN GUERRA PER BUSINESS DROGA . DA DI LAURO A RICCIO, CACCIA A LATITANTI DI ‘PRIMA FASCIA’ – NEL MIRINO L’INFILTRAZIONE NEL LAZIO » Paese News)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.