Caserta. Modella percossa, parla la sorella dell’aggressore: ”è geloso, ma non è un mostro’

Caliendo-Antonio«Geloso ma non un mostro», sono queste le prime parole dell’avvocato di Antonio Caliendo, l’uomo che ha picchiato Rosaria mandandola all’ospedale in fin di vita.

L’avvocato di Caliendo è la sorella, Amalia Caliendo, affermata penalista presso uno studio legale di Caserta.

La donna si dice addolorata per quanto accaduto e, al Corriere del Mezzogiorno che la intervista, dice che ora il suo: «unico pensiero, come quello di tutta la nostra famiglia, è per Rosaria».

Le accuse per Antonio sono di maltrattamento e tentato omicidio. «Non so cosa possa essergli preso», afferma l’avvocatessa al Corriere, «si tratta di gesti che vanno condannati ma sinceramente non riesco a capire cosa sia successo. In passato c’è stato un episodio legato a forme di gelosie ma non posso immaginare mio fratello un violento. Voglio capire anche io e, se c’è bisogno aiutarlo».

L’avvocatessa ha però precisato di essere intenzionata a lasciare la difesa a un suo collega in quanto troppo coinvolta nel caso, ma ha poi tenuto a chiarire: «Chiederò a mio fratello di riferire tutti i dettagli al giudice e di rispondere alle domande».

L’uomo già in passato era stato violento nei confronti di Rosaria, quando nel 2011 aveva partecipato a un concorso di bellezza. Antonio, colto dalla gelosia aveva picchiato la giovane donna facendola finire in ospedale. La famiglia aveva provato a convincere la figlia a lasciare il suo fidanzato ma Rosaria era voluta tornare con lui.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=279574 – via LA SORELLA DI ANTONIO: “MIO FRATELLO È GELOSO, MA NON È UN MOSTRO”)

Un commento su “Caserta. Modella percossa, parla la sorella dell’aggressore: ”è geloso, ma non è un mostro’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.