Macerata Campania. Asportata milza a miss 20enne aggredita dal convivente, arrestato

Prende a calci la convivente  ventenne residente a Macerata Campania, e la manda in ospedale dove ora versa in pericolo di vita.

È accaduto la scorsa notte nel Casertano. Alla vittima, Rosaria Aprea, è stata asportata la milza dopo una lunga operazione. L’aggressore, che, come accertato, non era la prima volta che picchiava la donna, con la quale conviveva da due anni, è stato fermato dalla Squadra Mobile della questura di Caserta. Si tratta di Antonio Caliendo, 27 anni, di Casal di Principe. I due avevano un bambino.Vistosi braccato, si è recato con la sorella, che è avvocato, al posto fisso di polizia a Casapesenna.

LA LORO STORIA Sin dall’inizio della relazione si erano verificati dei problemi a causa della forte gelosia dell’uomo. Nel 2011, la donna mentre stava partecipando a un concorso di bellezza, a Pesaro, era stata raggiunta dal convivente che, è stato reso noto dalla polizia, a causa della sua gelosia, l’aveva picchiata tanto da costringerla a fare ricorso alle cure mediche presso il locale ospedale civile.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/convivente_milza_calci_ospedale/notizie/279056.shtml -via CALCI ALLA CONVIVENTE, MISS 20ENNE CASERTANA PERDE LA MILZA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.