Domestici usurai: dieci filippini arrestati nella ‘Roma Bene’

Decine le perquisizioni, tuttora in corso, anche nelle abitazioni dei datori di lavoro degli indagati, in vari quartieri della “Roma bene, un giro di usura che si nascondeva dietro un gruppo di domestici-strozzini. I Carabinieri del Gruppo di Roma stanno notificando un’ordinanza di custodia cautelare a dieci persone, tutti filippini, (6 uomini e 4 donne), ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di usura, estorsione ed esercizio abusivo di attivita’ finanziaria, nell’ambito di un’indagine denominata “Usura Filippina”. Circa cento le vittime finora accertate nel corso delle indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, rese difficili a causa della reticenza da parte delle vittime a denunciare i loro aguzzini.

TASSI DELL’80%. I Carabinieri hanno scoperto che gli arrestati realizzavano prestiti di denaro, con tassi che raggiungevano anche l’80% annuo. Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle 11 nella sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/index.php?p=articolo&id=277131 – viaDOMESTICI FILIPPINI USURAI, DIECI ARRESTI NELLA “ROMA BENE”)

di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.