Digressione

Cerreto-2013-10x15-AntimoUna drastica ed immediata riduzione delle indennità di carica, la revisione immediata delle spese per i servizi burocratici,una lotta radicale agli sprechi ed alle spese inutili.

La crisi della finanza pubblica impone di fare una scelta netta o riduco le spese o riduco i servizi: la mia opinione è che sono più importanti i servizi ai cittadini che non le spese per la burocrazia.

Ma non basta.

In questo momento di difficoltà e di sofferenza il Comune non deve guardare da un altro lato: è urgente ridurre le tasse come Imu, Rifiuti, Occupazione di suolo pubblico.

Ma l’indirizzo più importante da perseguire in modo metodico e costante è la ricerca puntuale di occasioni di lavoro per i caiatini.

Questa è, a mio giudizio, la scommessa più importante.

Il Comune può fare molto perché è dalla capacità di incidere su questo tema che dipende il benessere della nostra comunità.

Dobbiamo valorizzare innanzitutto le risorse di cui già disponiamo: dalla filiera gastronomica a quella agricola: una vera miniera a cielo aperto ancora del tutto inesplorato

Nei prossimi giorni presenteremo le nostre misure di buona amministrazione.

Chiudo con l’augurio di una campagna elettorale ricca di temi e posizioni che consenta ai caiatini di scegliere tra soluzioni diverse.

Caiazzo. Va al sodo Cerreto: niente soldi pubblici per chi amministra!

Advertisements
di TeleradioNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...