Roma città blindata, migliaia di grillini contro ‘re Giorgio’; Rodotà non vorrebbe marce”

sostenitori-rodota-montecitorioProteste  Montecitorio, la folla continua a gridare il nome di Rodotà mentre all’interno del palazzo procede lo spoglio che vede ormai vittorioso Giorgio Napolitano nel suo secondo mandato.

La folla sta seguendo il richiamo di Grillo lanciato sul web che ha esortato la popolazione a manifestare in piazza contro la votazione di Napolitano.

La piazza è transennata e si attende il camper dell’M5S, si temono dissidi e momenti di tensione, anche se i grillini assicurano che si tratterà di manifestazione pacifica.

NO DI RODOTÀ. ”Io sono contrario a qualsiasi marcia su Roma”. Lo ha detto Stefano Rodota’ a Bari.

LE MISURE DI SICUREZZA Si stanno studiando diverse soluzioni per gestire i manifestanti che, in attesa di Beppe Grillo, continuano ad arrivare davanti Montecitorio dove è in corso lo spoglio per l’elezione del Presidente della Repubblica. Nella zona che è presidiata da giorni dagli uomini delle forze dell’ordine finora non sono state intraprese ulteriori misure di sicurezza ma si segue l’evoluzione della situazione.

È al momento chiusa via del Corso, a Roma, e i bus sono deviati in via Nazionale. Tutta la rete bus del Centro registra forti ritardi. Lo comunica Agenzia per la mobilità.

PROTESTE ELETTORI DEL PD Alcuni manifestanti in piazza Montecitorio hanno strappato le loro tessere del Pd subito dopo l’annuncio dell’elezione di Giorgio Napolitano a presidente della Repubblica. La sua rielezione è stata accompagnata da numerose grida di protesta da parte della folla, soprattutto M5s, «Vergogna, vergogna»; «tutti a casa».

GRILLO CHIAMA IN PIAZZA Beppe Grillo chiama milioni di persone a Roma per unirsi a lui nella protesta contro l’elezione di Napolitano. «Il M5S da solo non può però cambiare il Paese. È necessaria una mobilitazione popolare. Sarò davanti a Montecitorio stasera. Rimarrò per tutto il tempo necessario. Dobbiamo essere milioni. Non lasciatemi solo o con quattro gatti. Di più non posso fare. Qui o si fa la democrazia o si muore come Paese». Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog.

Il suo arrivo a Roma è stato annunciato su Twitter dal Movimento 5 Stelle: «Beppe Grillo è diretto a Roma, vi aspettiamo in piazza Montecitorio per riprenderci il maltolto! Alle 19.30».

“IN ATTO UN COLPO DI STATO” «Ci sono momenti decisivi nella storia di una Nazione. Oggi, 20 aprile 2013, è uno di quelli. È in atto un colpo di Stato. Pur di impedire un cambiamento sono disposti a tutto. Sono disperati. Hanno deciso di mantenere Napolitano al Quirinale». Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog.

«Quattro persone: Napolitano, Bersani, Berlusconi e Monti si sono incontrate in un salotto e hanno deciso di mantenere Napolitano al Quirinale, di nominare Amato presidente del Consiglio, di applicare come programma di Governo il documento dei dieci saggi di area pdl/pd che tra i suoi punti ha la mordacchia alla magistratura e il mantenimento del finanziamento pubblico ai partiti», scrive il leader dl M5S. «Nel dopoguerra, anche nei momenti più oscuri della Repubblica, non c’è mai stata una contrapposizione così netta, così spudorata tra Palazzo e cittadini. Rodotà è la speranza di una nuova Italia, ma è sopra le parti, incorruttibile. Quindi pericoloso. Quindi non votabile – aggiunge – Il MoVimento 5 Stelle ha aperto gli occhi ormai anche ai ciechi sull’inciucio ventennale dei partiti», aggiunge.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.leggo.it/articolo.php?id=224156&sez=NEWS – via GRILLO: MILIONI A ROMA . CITTÀ BLINDATA. RODOTÀ: CONTRARIO A OGNI MARCIA -FOTO | LEGGO – NEWS POLITICA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.